6-7-8 Gennaio Yumma Mudra e Michel Raji: Sensorium

SENSORIUM è un laboratorio per imparare a utilizzare alcuni strumenti di lavoro efficaci , ma anche esigenti, che ci permettono di entrare in questa strada solitaria , aperta alle infinite sinergie della creatività solidale . Tutti possono studiare poco per volta il processo e gustarlo secondo il proprio intuito, nel proprio Sensorium

Gli STRUMENTI sono principalmente : il respiro, la struttura del corpo, la conoscenza del ritmo e della pulsazione, la scoperta dei diaframmi della respirazione, la consapevolezza delle ruote energetiche del corpo e della colonna centrale che le collega, la padronanza dei paradossi della nostra anatomia, delle velocità e delle posture, il lavoro sulle emozioni e l’apprezzamento del potere simbolico che abita ogni essere umano.
Queste esperienze attraversano progressivamente un viaggio che va dalla postura sdraiata verso una verticalità in rotazione , passando per tutte le possibilità libere e creative di ogni individuo presente.

Il lavoro di gruppo non segue un metodo fisso , ma deve sempre adattarsi alla presenza del luogo e delle persone che ballano . Tuttavia gli ambiti di comprensione sviluppati negli allenamenti sono precisi e sono legati fra loro poiché lavoriamo con la nostra essenza attraverso il corpo, l’energia e il nostro cuore.

In questa alchimia complessa che viene tessuta tra il respiro e la danza, il respiro e il gesto, si tratta non di identificarsi con il risultato ed essere guidati da esso, ma di fare affidamento su quello che il risultato ci fa vivere attraverso la tessitura, per identificare la trama e il telaio, il filo del proprio sentire.
 Clicca qui per vedere il video