Modern Jazz

Dare una definizione univoca di danza jazz non è facile. In questa definizione, infatti,  rientrano varie tecniche di danza legate alla tradizione africana ed europea, e alle sperimentazioni musicali del genere jazz, caratterizzate da un’espressività corporea vivace, libera, fatta da momenti di tensione e di pausa. Il Modern Jazz è una danza moderna particolarmente coreografica e dinamica, la cui natura si arricchisce col passare del tempo grazie all’apporto di nuovi aspetti e sperimentazioni.

Una delle caratteristiche del modern jazz è oggi quella di essere un linguaggio dinamico e aperto a momenti di sperimentazione e improvvisazione che la rendono una forma espressiva più creativa e stimolante rispetto ad altri balli. Si mostra così adatta a chi desidera unire attitudine tecnica a una ricerca artistica personale dove entrano in gioco fattori come coordinamento del corpo, aspetti coreografici, elementi tecnici, ma anche prettamente espressivi. Ciò non significa che la tecnica non sia essenziale, anzi, questa rappresenta un aspetto fondamentale, una base importante a cui si aggiunge una componente creativa che dà colore e carattere alla performance. I ballerini di modern jazz compiono un grande lavoro di conoscenza e consapevolezza del movimento con uno studio che integra nello stesso tempo componente fisica, tecnica e creativa. Il risultato è di grande impatto espressivo e di libertà artistica.