Sabina Todaro

Una grande Maestra e ispiratrice della filosofia di Metiss’Art, per la sua incredibile capacità di toccare nel profondo il potenziale di ciascuna danzatrice, partendo dall’ascolto del corpo, passando dal radicamento, dal potenziamento del centro del corpo, dall’integrazione del movimento della parte superiore del corpo in un unico gesto che coinvolge tutto il corpo, fino al matrimonio con la musica, alla presenza che genera la Danza.

Negli ultimi anni Sabina ha convogliato la sua ormai trentennale esperienza nell’insegnamento della danza araba e flamenca in un lavoro personale e contemporaneo chiamato   Lyrical Arab Dance, un’esplorazione che parte dalle radici più genuine delle danze del mondo arabo, le danze di festa, la ritualità, per esplorare in chiave universale le possibilità espressive del corpo umano. Utilizza a lezione musiche tradizionali e musiche contemporanee, frutto della ricerca di artisti arabi contemporanei.

Leggi la sua biografia nel riquadro in basso.

arab_lyrical_dance_milano

Lyrical Arab Dance

Dettagli

Dall’età  di soli sei anni studia diverse forme di danza e di lavoro sul corpo, sulla respirazione e sulla voce, rivolgendo particolare attenzione alle danze tradizionali del Medio Oriente e del Nord Africa e alla Danza Classica e Contemporanea, al Flamenco e molto altro. Ha viaggiato spesso nei paesi arabi, sempre alla ricerca della danza e della musica nelle loro forme tradizionali e innovative.

Sabina studia la lingua araba, dedicandosi al linguaggio parlato medio orientale, con il fine di poter comprendere la mentalità  e i modi di vita della gente.

Sabina Todaro ha inoltre una formazione in psicologia e pedagogia presso l’Università  Statale di Milano, e ha seguito il corso triennale di terapisti della psicomotricità  presso l’Ospedale Policlinico di Milano.

Grazie alla sua formazione, ha conoscenze approfondite di anatomia, fisiologia e neurologia applicata al movimento, e dei meccanismi psicologici che influenzano la produzione del gesto.

Scopre il lavoro di Suraya Hilal nel 1994 e da allora ha sempre continuato il suo training con la Master Teacher.

Ha al suo attivo molti anni di esperienza di insegnamento e di spettacolo in diverse forme di danza: Flamenco, danza creativa, danza contemporanea per bambini, danza in gravidanza, e un lavoro sulla danza araba da lei creato, chiamato “Danza Medio Orientale Creativa”.

Nel 1997 fonda Il Mosaico arti danze culture, lavorando a contatto sempre più stretto con Suraya Hilal, che viene invitata, insieme con altri insegnanti di Hilal Dance, a tenere al Mosaico seminari di aggiornamento per danzatori di tutti i livelli.

Il Mosaico è anche sede del Corso per Professionisti di Hilal Dance, che ha luogo in forma intensiva due volte all’anno, in Settembre e a Pasqua.

Sabina Todaro è stata invitata da Suraya Hilal a far parte del Corso per Professionisti dal 1998 e nel 2000 ha ricevuto la Licenza di insegnante e danzatrice professionista di Hilal Dance.

Grazie alla sua lunga esperienza sul campo e alla specializzazione nei processi di apprendimento, Sabina è altamente qualificata come insegnante nella Hilal Art Foundation con “mastery level licence”.

Possiede la speciale capacità  di spiegare i meccanismi di funzionamento del corpo umano in modo che gli allievi possano capire i concetti di movimento e quindi di apprendere davvero la tecnica della danza e trasformare il loro corpo e la qualità del loro movimento in tempi sorprendentemente rapidi.

Sabina Todaro è una danzatrice e coreografa raffinata. Comprende profondamente la tradizione della musica e della danza egiziana, ed ha una speciale abilità  per espanderla in senso contemporaneo. Le sue conoscenze e capacità  e la sua particolare musicalità  la portano a creare coreografie che sono al tempo stesso molto liriche e personalissime nell’interpretazione e nell’espressione.

E’ anche danzatrice e insegnante di Flamenco da molti anni. Applica i concetti del lavoro corporeo della Hilal Dance e del suo training fisico al Flamenco, e sta in questo modo ottenendo risultati incredibili negli allievi in termini di velocità  di apprendimento e di armonia nella qualità del movimento. Questo fenomeno è possibile grazie al fatto che i concetti e il lavoro corporeo che stanno alla base della Hilal Dance sono indissolubilmente legati alla natura stessa del corpo umano e del suo lavoro con la forza di gravità e quindi sono universali.

Dal 2016 Sabina ha convogliato la sua ormai trentennale esperienza nell’insegnamento della danza araba e flamenca in un lavoro personale e contemporaneo chiamato   Lyrical Arab Dance, un’esplorazione che parte dalle radici più genuine delle danze del mondo arabo, le danze di festa, la ritualità, per esplorare in chiave universale le possibilità espressive del corpo umano. Utilizza a lezione musiche tradizionali e musiche contemporanee, frutto della ricerca di artisti arabi contemporanei.