fbpx

Danze Polinesiane

DANZE POLINESIANE

ORI TAHITI

La danza è un aspetto fondamentale della cultura polinesiana. Per le popolazioni di cultura a trasmissione orale, il canto, la musica, la recitazione e la danza sono le basi fondamentali per trasmettere le conoscenze e le tradizioni: dai nomi delle stelle, a quelli delle piante officinali, dalla pesca alla navigazione, dalle leggende agli eventi storici e sociali, fino al contatto con il divino.

Associate all’arte del tatuaggio ed alla nudità, queste danze vennero proibite dai missionari. Fu solo negli anni ’50 che quest’arte ancestrale trovò di nuovo il suo posto all’interno degli usi e costumi della Polinesia e rinacque grazie alla trasmissione orale e gli scritti dei viaggiatori.

STILI DI DANZA

Nella danza tahitiana ci sono quattro stili di danza.

Ote’a: La più spettacolare e la più codificata delle danze Ori Tahiti, caratterizzata da movimenti ampi ed a ritmo sostenuto e danzata sul ritmo delle percussioni.


Aparima: è la danza della gestualità per eccellenza, le mani narrano una storia. L’Aparima presenta due stili diversi: “Aparima vava” (silenziosa) e consiste in una pantomima generalmente eseguita in ginocchio, viene accompagnata dalle percussioni o dal canto. “Aparima Himene” dove i movimenti sono a tempo con il canto accompagnato da strumenti a corda.


Hivinau: è tecnicamente la più semplice tra le danze Ori Tahiti, i danzatori creano due cerchi concentrici (generalmente un cerchio di donne ed uno di uomini) che girano in due direzioni opposte.
Pa’o’a: è una danza tradizionalmente legata alla fabbricazione della tapa (una sorta di pergamena fatta di materiale vegetale), accompagnata dalle sole percussioni e dal canto è interpretata da un gruppo di danzatori seduti a terra

STRUMENTI TRADIZIONALI

Al giorno d’oggi le orchestre usano le percussioni e gli strumenti a corda. Tra le percussioni troviamo: to’ere; fa’alete; pahu e pahu tupa’i rima. Gli strumenti a corda invece consistono nell’ukulele e la chitarra.

 

Clicca qui per scoprire gli orari dei corsi settimanali